Gli archi e le volte in pietra o in laterizio, strutturali o meno, sono fra gli elementi architettonici più soggetti a fenomeni di degrado e a sollecitazioni dovuti ad eventi sismici, a modificazioni dei carichi agenti e cedimenti delle fondazioni che portano la struttura a perdere le caratteristiche meccaniche originarie.
Richiedono interventi di consolidamento strutturale poco invasivi, compatibili e rispettosi delle specifiche proprie dell’elemento.
  • Rinforzo delle volte all’estradosso ed all’intradosso.
  • Rinforzo delle volte in camorcanna
  • Rinforzo degli archi