RI-STRUTTURA è il sistema di rinforzo strutturale sviluppato secondo la tecnica dell’intonaco armato CRM – Composite Reinforced Mortar – che utilizza reti, connettori e angolari preformati in GFRP (Glass Fiber Reinforced Polymer) marcati CE e dotati di Accertamento di Equivalenza
n. 9946.17-12-2020 in conformità ai requisiti previsti nel Cap. 11.1 delle NTC 2018.

 

RI-STRUTTURA si completa con malte da intonaco strutturali a base di calce o cementizie di spessore minimo 3 cm. L’intervento permette di ottenere un miglioramento strutturale omogeneo e diffuso, con elevate caratteristiche meccaniche e di duttilità e con un incremento modesto di rigidezza della struttura. L’assenza di corrosione del rinforzo garantisce un’elevata durabilità ed efficacia del sistema nel tempo e consente di mantenere bassi spessori limitando l’incremento dei carichi complessivi. Il sistema è reversibile e migliora la resistenza a taglio, a compressione e a flessione della muratura.

 

AMBITO DI INTERVENTO

  • Miglioramento e adeguamento sismico di edifici storici e vincolati
  • Interventi strutturali in ambito di bioedilizia
  • Cambiamento di destinazione d’uso
  • Consolidamento di strutture degradate

CARATTERISTICHE

  • Sistema testato con elevata resistenza meccanica
  • Sostituisce la rete elettrosaldata
  • Sistema leggero e a basso spessore
  • Rinforzo omogeneo e diffuso
  • Collegamento trasversale di paramenti murari scarsamente ammorsati
  • Sistema con resistenza alla corrosione garantita e certificata
  • Sistema compatibile con malte cementizie e a calce coerentemente coi principi della conservazione
  • Sistema amagnetico, radiotrasparente e privo di conducibilità elettrica
  • Basso contributo in termini di aumento di massa e rigidezza