RI-STRUTTURA garantisce il confinamento di colonne in muratura mediante la tecnica dell’intonaco armato che prevede l’utilizzo di reti, connessioni e accessori preformati in GFRP (Glass Fiber Reinforced Polymer) in fibra di vetro AR e resine termoindurenti. Il sistema viene abbinato con malte da intonaco strutturale a base di calce o cementizie per uno spessore di 3 cm. L’inserimento di barre di collegamento allo spessore della colonna/ pilastro contribuisce in modo significativo al comportamento meccanico dell’elemento. Il confinamento così realizzato permette di ottenere un miglioramento strutturale omogeneo e diffuso, con elevate caratteristiche meccaniche e di duttilità e con un incremento di rigidezza della struttura modesto. L’assenza di problemi di corrosione del rinforzo garantisce un’elevata durabilità ed efficacia del sistema nel tempo e consente di mantenere bassi spessori limitando l’incremento dei carichi complessivi.

AMBITO DI INTERVENTO

  • Miglioramento della resistenza a compressione di colonne e pilastri in muratura
  • Miglioramento sismico su edifici storici e vincolati
  • Interventi strutturali a seguito di adeguamenti sismici
  • Cambiamento di destinazione d’uso
  • Consolidamento di strutture degradate

VANTAGGI E CARATTERISTICHE

  • Sistema con elevata resistenza meccanica
  • Sistema leggero e a basso spessore
  • Sistema con garantita resistenza alla corrosione
  • Sistema compatibile con malte di diversa tipologia
  • Rinforzo diffuso e omogeneo